“D’Annunzio ritrovato”: nuova perla al Vittoriale anche grazie a FCB!

Nuova magnifica opportunità per i visitatori del Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera: la possibilità di visitare una mostra allestita con oggetti appartenuti a Gabriele D'Annunzio e ritrovati nei solai, perchè lì dimenticati o abbandonati dallo stesso Vate. Grazie a un contributo di Fondazione Comunità Bresciana questi oggetti sono stati restaurati per diventare protagonisti della 
Continua a leggere...
...

Bilancio 2018 di FCB: le parole del presidente Streparava

Il 2018 di Fondazione Comunità Bresciana è stato caratterizzato da risultati più che soddisfacenti frutto di una lunga storia di relazioni positive con il territorio e di fiducia. Nel servizio di Teletutto le parole del presidente Pier Luigi Streparava   Qui gli articoli stampa Giornale di Brescia Bresciaoggi Corriere della Sera Brescia La Voce del Popolo 21.03.19 
Continua a leggere...
...

Emblematici Provinciali 2018: la Pieve del Borgo di Mura

Riqualificare la Pieve di Mura allo scopo di valorizzare il suo ruolo quale polo d’aggregazione della comunità, a maggior ragione perché questo edificio, dal grande valore spirituale oltre che culturale ed artistico, è un simbolo della storia del territorio, passata e presente. Con questo obiettivo la parrocchia di Santa Maria Assunta di Mura ha elaborato 
Continua a leggere...
...

Nuova Nikolajewka: consegnati i primi 300 mila euro

Prosegue la raccolta fondi straordinaria avviata da Editoriale Bresciana, AIB e Fondazione Comunità Bresciana allo scopo di contribuire ai costi per la costruzione della Nuova Nikolajewka ma già si registra un importante risultato: la consegna della prima tranche di donazioni con un assegno di 300 mila euro affidato alle mani del presidente della Fondazione Nikolajewka 
Continua a leggere...
...

“Cartoni animati in corsia”: la creatività è terapeutica!

“Cartoni animati in corsia” è un progetto unico in Italia, e la sua unicità sta anche nell’incredibile energia che sprigiona, l’entusiasmo con cui viene proposto e accolto, la collaborazione che si crea tra le istituzioni coinvolte, il personale medico-sanitario, gli educatori, gli insegnanti della Scuola in Ospedale, e naturalmente gli operatori dell’associazione Avisco, che ha 
Continua a leggere...
...