Diverse le modalità tra le quali si può scegliere:

  • Donazione ad incremento dei Fondi patrimoniali già costituiti presso la Fondazione – sia nella sezione corrente che nella sezione patrimoniale del fondo stesso;
  • Donazione per la costituzione di un nuovo Fondo Patrimoniale;
  • Donazione per uno specifico progetto finanziato dalla Fondazione;
  • Donazione destinata alla Fondazione stessa, per la realizzazione delle attività statutarie;
  • Donazione del 5 per mille alla Fondazione – C.F. 98101130171

Promuovere la cultura del dono offrendo assistenza e opportunità ai Donatori: anche questo è un obiettivo imprescindibile di Fondazione della Comunità Bresciana.

Donazioni a sezione corrente di uno specifico Fondo, a sostegno di un progetto o per sostenere le attività della Fondazione:

  • c/c intestato a Fondazione della Comunità Bresciana Onlus
  • Dipendenza: Banca Intesa Sanpaolo
  • Codice IBAN: IT 55 B 03069 09606 100000009608
  • Causale: Sezione corrente Fondo [specificare nome Fondo] / Contributo progetto [specificare nome progetto] / Attività generali FCB

Per le donazioni a sezione patrimoniale di uno specifico Fondo:

  • c/c intestato a Fondazione della Comunità Bresciana Onlus
  • Dipendenza: Banca Aletti
  • Codice IBAN: IT 23 Z 03102 11200 000000010115
  • Causale: Sezione patrimoniale Fondo [specificare nome Fondo]

Benefici Fiscali in vigore da gennaio 2018

Le donazioni, da parte di Persone fisiche, Enti e Aziende, a favore della Fondazione della Comunità Bresciana Onlus, atte ad incrementare la sezione corrente o patrimoniale dei Fondi già costituiti, istituire nuovi Fondi o sostenere progetti o le attività della Fondazione stessa, hanno i seguenti benefici fiscali a seconda della natura del donatore:

PERSONA FISICA e SOGGETTI IRPEF

a) Deducibilità del reddito complessivo del soggetto erogatore nel limite del 10% del reddito del complessivo dichiarato (art. 83, comma 2 del D. L. 117/2017); nel caso la deduzione sia maggiore del reddito complessivo dichiarato, l’eccedenza va imputata in anni successivi fino al 4°.

b) Detrazione Irpef del 30% dell’erogazione – calcolata sul limite massimo di Euro 30.000,00 (art. 83 comma 1 del D.L. n. 117/2017).

ENTI/ SOGGETTI CON REDDITO D’IMPRESA

a) Ai sensi dell’art. 83, comma 1 del D.L. 117/2017 le liberalità in denaro o in natura sono deducibili dal reddito complessivo del soggetto erogatore nel limite del 10% del reddito complessivo dichiarato; nel caso la deduzione sia maggiore del reddito complessivo dichiarato, l’eccedenza va imputata in anni successivi fino al 4°.

TALI DISPOSIZIONI NON SONO CUMULABILI

ATTESTAZIONE DI DONO

Per poter richiedere la ricevuta valida ai fini fiscali è necessario mandare una mail a amministrazione@fondazionebresciana.org scrivendo i propri dati:

  • Nome e Cognome / Ragione Sociale Azienda;
  • Indirizzo di residenza / Sede legale Azienda;
  • Codice Fiscale / Partita Iva

ed allegare la distinta di versamento unitamente al modulo dell’informativa privacy dedicata ai Donatori, debitamente compilato e firmato.

Clicca qui sotto per scaricare il modulo privacy.

COMUNICAZIONE IMPORTANTE

Considerata la situazione di calamità pubblica straordinaria, e a seguito del decreto prefettizio del 13 marzo 2020, informiamo che le donazioni per la raccolta #aiutiAMObrescia sono deducibili al 100% dal reddito d’impresa (art. 27 legge 13.5.1999 n. 133).

Comincia a scrivere e premi Invio per cercare