Nuova Nikolajewka: raccolti 642 mila euro

642.203 euro e 97 centesimi: a tanto ammonta la generosità dei bresciani che dal 23 novembre 2018 fino a Pasqua compresa hanno risposto con entusiasmo all'appello lanciato da AIB, Editoriale Bresciana e Fondazione Comunità Bresciana per contribuire alla raccolta straordinaria intitolata "Nikolajewka: per un letto in più".

La sottoscrizione ora si è chiusa e la soddisfazione è grandissima perchè non solo si è raggiunto l'obiettivo fissato da principio, quota 600mila euro, ma si è superato il tetto con facilità grazie a ben 746 offerte, che non rappresentano 746 persone ma molte di più: tante donazioni infatti erano collettive, ennesima dimostrazione di una sensibilità tutta bresciana per cui nessun appello, quando serio e motivato, cade nel vuoto.

Un successo legato anche alla trasparenza dell'operazione e dei suoi obiettivi, garantiti in primis da Aib, Editoriale Bresciana e Fondazione Comunità Bresciana, secondo uno stile e una collaborazione che hanno già dato ottimi frutti anche in passato.

I denari raccolti serviranno in particolare a coprire le spese per 8 nuove stanze e 16 posti letto all'interno della Nuova Nikolajewka, ala recentemente costruita e inaugurata, nella quale verranno a breve trasferiti i 60 ospiti del centro residenziale per disabili gravi. Gli spazi liberati nella precedente struttura verranno adeguati e migliorati per dare nuovi servizi e migliori risposte alle esigenze degli altri 60 ospiti, seguiti nei centri diurni. E' fondamentale ricordare infatti che la Nikolajewka, struttura d'eccellenza e ammirata ben oltre i confini bresciani, non è e non vuole essere un "parcheggio" per persone con gravi disabilità, ma una casa dove ogni singola persona si deve sentire affettuosamente accolta, seguita e valorizzata.