Giovani per i giovani: a Orzinuovi prende corpo il progetto COL(lab)ORO

 

Facilitare l'inserimento nella comunità dei giovani che vivono in condizioni di isolamento o di disagio, creare occasioni di incontro/confronto e collaborazione, organizzare opportunità formative extrascolastiche. Sono questi alcuni degli obiettivi che si prefigge il progetto COL(lab)ORO, frutto della sinergia tra la Coop. La Nuvola, capofila, e l'associazione StartLab.

Questo è uno dei progetti che si sono aggiudicati un finanziamento all'interno del Bando Giovani 2018 di Fondazione Comunità Bresciana e nel suo nome, con un abile gioco di parole, si trovano già le linee guida che si vogliono perseguire: "COLORO", voce del verbo colorare, si riferisce ad una delle attività che si vogliono proporre ai giovani, quella di dar vita ad un "murales diffuso". "lab" sta per laboratori e introduce alla volontà di andare oltre la teroria ed organizzare laboratori sperimentali con i quali i ragazzi che parteciperanno alle attività potranno "sporcarsi le mani". Infine "Collaboro", voce del verbo collaborare,  rappresenta il processo di integrazione che si intende innescare.

I mesi estivi e quelli autunnali sono stati occasione per rafforzare i rapporti tra La Nuvola e StartLab e tessere le necessarie relazioni per strutturare le attività/azioni al centro del progetto: un corso di Murales, uno per webradio/Youtuber e uno di programmazione e robotica.

Si tratta di iniziative che verranno realizzate sul territorio del Comune di Orzinuovi e limitrofi attraverso le quali si cercherà di aggregare giovani, incentivare un clima di fiducia reciproca fornendo eventuale supporto psicologico, educare i partecipanti alle regole della relazione.